Brunch all’Italiana 2022: vince Il brunch km 0 di Matteo Dolcemascolo

Matteo Dolcemascolo con il suo Brunch km 0 è il vincitore di Brunch all’Italiana 2022

Matteo Dolcemascolo, titolare della Pasticceria Dolcemascolo a Frosinone, con Il Brunch a km 0 conquista il gradino più alto di Brunch all’italiana, il nuovo goloso progetto ideato da 50 Top Italy in collaborazione con Caffè Borbone, che ha premiato la migliore interpretazione del brunch all’italiana e il relativo abbinamento con il caffè.

La premiazione ufficiale si terrà il 4 maggio, alle ore 12.00 a Cibus – Salone internazionale dell’alimentazione di Parma, presso lo stand di Caffè Borbone, con la presenza dei curatori di 50 Top Italy Luciano Pignataro, Barbara Guerra e Albert Sapere. Per l’occasione, Matteo dedicherà agli ospiti uno show cooking con assaggio del brunch a Km 0, una proposta che spazia dai sapori dolci a quelli rustici.

I giovani talenti under 35, selezionati a partecipare all’iniziativa, hanno dato voce al proprio lato creativo, proponendo tredici interessanti e originali interpretazioni del brunch.

La giuria, dopo un attento esame delle ricette, ha decretato il Podio.

 

1°: Il Brunch km 0 di Matteo Dolcemascolo

Questa proposta di Brunch è profondamente legata a pasticceria, ricerca e territorio. Il re di questa tavola è il Maritozzo, dolce tipico del Lazio che, con lo studio e le tecnologie, è reso moderno pur conservando la sua tradizionalità, con la caratteristica farcitura di panna montata.

Presente anche il Cornetto all’Italiana da farcire con creme spalmabili al pistacchio o nocciola homemade e diverse pietanze salate prodotte con ingredienti provenienti dalle campagne circostanti: Club Sandwich rielaborato con i prodotti del territorio, Pastiera che introduce la primavera, Torta Parigina con impasto integrale e farcita con prosciutto cotto e formaggio a pasta filata, frittata di asparagi cotta al forno, uova sode provenienti da allevamenti all’aperto di Picinisco e le primissime fragole di Sermoneta, in abbinamento con succhi di frutta artigianali dei frutteti di Affile e centrifugati.

In abbinamento alla pasticceria dolce, il caffè in cialde Miscela Blu e Miscela Nera di Caffè Borbone. La Miscela Blu è stata scelta per il suo equilibrio perfetto tra corpo, persistenza e dolcezza, mentre la Miscela Nera qualità Robusta è stata selezionata per garantire un gusto più corposo ed intenso, che bilancia al meglio il sapore dolce della pasticceria.

 

Il brunch km 0 - Matteo Dolcemascolo

Il brunch km 0 – Matteo Dolcemascolo

 

2°: Brunch alla romana di Irene Tolomei

Questa preparazione nasce dall’idea di creare un classico brunch all’inglese con prodotti tipici della tradizione romana. Nella proposta, infatti, ci sarà un club sandwich al cacao con coda alla vaccinara, un pane sfogliato cacio e pepe, la classica pala romana mortadella e pistacchi, i maritozzi e, per concludere, la famosa “ricotta e visciole” laziale. Inoltre, in un brunch non devono mai mancare le uova, e qui sono presentate dolci, con un guscio di cioccolato bianco ripieno di cocco, mango e passion fruit. Il tutto ruota intorno al concetto di condivisione e praticità, per cui gran parte delle preparazioni risultano già “porzionate” singolarmente, per facilitare la scelta.

La proposta di brunch, in cui il salato è prevalente e variegato, con sapori decisi, ma non invadenti, è accompagnata alla Miscela Blu Caffè Borbone, che ben si abbina a tutta la selezione, donando il giusto equilibrio.

 

Brunch alla romana - Irene Tolomei

Brunch alla romana – Irene Tolomei

 

3°: Eclettico di Gianluca Colucci

L’idea della proposta si collega al concetto di condivisione e include un dolce che asseconda le esigenze di tutti e può essere gustato da tutti con la stessa semplicità, essendo privo di lattosio, glutine, zuccheri raffinati e con un perfetto bilanciamento dei nutrienti. Prende il  nome di “Eclettico” perchè abbraccia perfettamente alcuni temi che si fanno sempre più spazio nello scenario odierno, come allergie, intolleranze, attenzione ad una sana e corretta alimentazione e sostenibilità, senza peró perdere il piacere del buon cibo.

La proposta si compone di due differenti fasi: la prima consiste nell’assaporare tre piccole “sferificazioni croccanti” che rinfrescano e allo stesso tempo addolciscono il palato, preparandolo a degustare il morso successivo; la seconda è composta da una frolla esterna, che accoglie consistenze e ingredienti più “caldi e morbidi”, caratteristiche perfette prima di gustare un buon caffè.

Gli ingredienti, prettamente locali, raccontano la Sicilia autentica e valorizzano usanze antiche da preservare.

 

Eclettico - Gianluca Colucci

Eclettico – Gianluca Colucci

Partner

50 Top Social

50 Top World

%d bloggers like this: