(Italiano) Versilia da amare: il Carnevale da vedere e da mangiare

Sorry, this entry is only available in Italian.



Dove Mangiare


(Italiano)

Indirizzi Low Cost

Il Lampredotto

A 95 Km dal centro

Il lampredotto a Firenze è diventato quasi una moda. Questo piatto (a base dell’abomaso, uno dei quattro stomaci bovini) viene ormai declinato in mille versioni: nei locali gourmet, nelle polpettine, come condimento ai primi di pasta, ecc.. ma la sua vera identità è bollito e inserito nel panino inzuppato nel suo brodo, condito con salsa verde, pepe e sale. Vai alla scheda completa.

All’Antico Vinaio

A 95 Km dal centro

Presi d’assalto da turisti e locals, i tre punti vendita de All’Antico Vinaio (che si trovano tutti nell’arco di pochi metri), fanno storia a sé nell’ambito dello street food fiorentino. Gli avventori sono disposti a sopportare anche un’ora di coda per gustare le schiacciate, famose ormai in tutto il mondo grazie anche al punto vendita di New York e quello di Los Angeles in apertura. Vai alla scheda completa.

‘Ino

A 95 Km dal centro

Aperto nel 2006 da subito ha incontrato una calorosa accoglienza sia da parte dei fiorentini che dei turisti presenti nella zona.
Materie prime tutte di primissimo ordine. Pane artigianale del Panificio Cirri del Mercato Centrale e “farcito” in tantissimi modi, parlando di panini, in Toscana, affettati e formaggi sono i padroni ma c’è anche il mare ed accontentano anche i palati più esigenti. Vai alla scheda completa.

 




(Italiano)

Masoni Macelleria & Bistrot

A Viareggio

Nel centro di Viareggio, a due passi dal mare, Michelangelo Masoni è il deus ex machina della Macelleria Bistrot che porta il suo nome. Entrando nel locale il primo impatto è con il banco macelleria, rifornito solo di carne da “Filiera Totale”, infatti Masoni ha scelto di servire ai suoi clienti solo carne della quale segue il percorso fin dalla nascita. Vai alla scheda completa.

Semel 

A 95 Km dal centro

Nel quartiere di Sant’Ambrogio, ai lati del mercato, si trova Semel, locale che, come vi spiegherà con fare istrionico il proprietario, deve il suo nome al panino “semellino”.
Nella paninoteca, piccola ma accogliente, con rifiniture esclusivamente in legno, alcuni sgabelli permettono al cliente di sedersi e gustare le originali proposte preparate e servite esclusivamente nel panino che dà il nome al locale. Vai alla scheda completa.




(Italiano)

Trattorie/Osterie

Pizzeria – Trattoria Da Benito 

A 56 Km dal centro

In questa classica trattoria di paese, siamo a Orentano in provincia di Pisa ma è vicinissimo al casello di Altopascio sull’A11 FI-Viareggio, si viene soprattutto per mangiare una buona “Fiorentina” con un rapporto qualità/prezzo introvabile altrove. Da Benito comunque non c’è solo carne anche se sbirciando fra i numerosi clienti vedrete ottime bistecche su ogni tavolo. Vai alla scheda completa.

Ristoranti Fino a 120€

Ristorante Romano 

A Viareggio

Il locale esiste dagli anni ’60 sempre gestito da Romano Franceschini con in cucina la moglie, la signora Franca, insieme in questo sodalizio culinario da oltre 50 anni. In sala troviamo anche Roberto, il loro figlio, nella veste di bravissimo sommelier. Sala con non più di 30/35 coperti con tavoli ben curati. Bella la copertina dei menù con la riproduzione del quadro “Spiaggia a Viareggio” di Moses Levi. Vai alla scheda completa.




(Italiano)

L’Imbuto

A 28 Km dal centro

L’estro dello chef autodidatta Cristiano Tomei, insieme al suo ristorante L’Imbuto, da qualche mese si è spostato dal museo d’arte moderna LU.C.C.A. in un nuovo ambiente all’interno della limonaia di Palazzo Pfanner, antica dimora patrizia della famiglia bavarese/lucchese omonima, a ridosso delle grandiose Mura Urbane e della chiesa di San Frediano. Vai alla scheda completa.

Gucci Osteria da Massimo Bottura

A 95 Km dal centro

Il progetto di ristorazione del Gucci Garden di Firenze è stato affidato alla supervisione di Massimo Bottura, che ha scelto Karime Lopez, giovane chef messicana con importanti esperienze alle spalle, per la gestione della cucina. E’ quindi da questa commistione creativa e di stampo internazionale che nascono i piatti di Gucci Osteria, alle tecniche e alle suggestioni di paesi lontani si affiancano ingredienti locali, ne è un esempio la tostada di mais viola con avocado e coriandolo, accompagnata da una tartare di palamita toscana, o la chianina servita in formato pastrami. Vai alla scheda completa.

La Pineta

A 87 Km dal centro

Al Ristorante della famiglia Zazzeri, sulla spiaggia di Marina di Bibbona ove si gode di tramonti mozzafiato ed una vista privilegiata sulle isole dell’arcipelago toscano, Daniele e il fratello Andrea portano avanti la difficile eredità del compianto Luciano, figura iconica e amatissima del panorama della ristorazione nazionale. Vai alla scheda completa.




(Italiano)

Ristoranti Oltre 120€

Enoteca Pinchiorri

A 95 Km dal centro

Un pezzo di storia dell’alta cucina italiana si scrive ogni giorno da più di 40 anni in via Ghibellina a Firenze nel settecentesco palazzo Jacometti-Ciofi. Ne sono protagonisti Annie Feolde che segue la linea della cucina, oramai diretta da anni dallo chef Riccardo Monco, e il marito Giorgio Pinchiorri che ha fondato e cura una delle cantine più prestigiose del mondo. Vai alla scheda completa.

Il Palagio

A 95 Km dal centro

Una volta entrati è davvero difficile uscire da questo albergo straordinario, elegante, confortevole, compiutamente perfetto. Proprio come la cucina di Vito Mollica, uno dei migliori professionisti che l’Italia può vantare in questo periodo di onanismo culinario. Un cuoco che parte dal cliente che trova nella sala del Palagio tutto quello che si può desiderare, ma, attenzione, in non meno di due visite. Vai alla scheda completa.

 




(Italiano)

Altri consigli

Il Buonumore

Questo ristorante, posto ai margini della pineta, fa dell’utilizzo di pesce freschissimo il suo punto forte. L’oste è un po’ scorbutico ma il tutto fa parte del fascino locale viareggino. Qui si può degustare il famoso cacciucco (mi raccomando con cinque c!) e la selezione di crudi dove la fa da padrone solo il pescato locale.  Condimenti e cotture ai minimi sindacali ma la brava cuoca riesce ugualmente a creare ottimi piatti.  Chiocciola Slow-Food 2020.

Via Marco Polo angolo Viale Capponi, Viareggio

Tel. 339 6920936
Aperto pranzo e cena. Chiusura lunedì e martedì.

Lunasia

Nell’hotel Plaza & De Russie, unico hotel 5 stelle di Viareggio (perfettamente rimesso a nuovo da meno di un anno), opera lo chef stellato Luca Landi, allievo di Angelo Paracucchi in primis.. Il locale, elegante ma semplice negli arredi, è posto al piano terra con vista sulla passeggiata a mare. Il consiglio è quello di scegliere il menù degustazione così da provare i molti piatti che il Lunasia ha in carta, piatti che ricordano i soggiorni all’estero dello chef (Stati Uniti e Giappone, soprattutto ma anche Francia). Da non dimenticare una carta dei vini ampia e ragionata.

Viale Manin, 4a, Viareggio

Tel. 0584 44449
Aperto pranzo e cena. Chiusura lunedì.

 

Ristorante del Bagno La Pia

A Viareggio non poteva mancare un ristorante all’interno di uno stabilimento balneare. Questo del bagno La Pia, praticamente dietro l’orologio sulla Passeggiata, si caratterizza per l’ambiente tutto incentrato sul bianco e sul fatto che la vostra cena sarà davvero con i piedi nella sabbia. Una cucina semplice ma ben eseguita, un servizio molto cordiale grazie all’ambiente familiare e una discreta carta dei vini vi faranno passare una bella giornata marina a due passi dallo struscio carnevalesco.

Via Giuseppe Barellai 13

Viareggio

tel. 328 3264227
Aperto venerdì a cena, sabato e domenica e durante i giorni delle sfilate pranzo e cena.
In stagione estiva sempre aperto.

 



Dove Comprare

Botteghe – Mercati – Gastronomia


(Italiano)

Pescheria Volpe

Antica pescheria nei pressi del Mercato che dai primi del ‘900 fornisce pesce fresco ai viareggini e ai turisti che soggiornano nelle numerose case affittate. Tutti i pesci del Tirreno, i crostacei e i molluschi, pure con il comodo servizio a domicilio. Ma non solo pesce: Volpe è anche gastronomia, con piatti pronti e prodotti di alto livello.

Via San Martino, 104, Viareggio
tel. 0584 962877
Lunedì chiuso. Domenica aperto la mattina.

F.lli Giannoni Gastronomia

Non a Viareggio bensì nella località limitrofa di Lido di Camaiore, in centro a pochi passi dal mare, una grande gastronomia dove acquistare anche formaggi e vini (non solo italiani). Prodotti di qualità: culatello, prosciutto Pata Negra, salmone scozzese, parmigiano invecchiato e distillati di pregio. Tutto nelle mani della medesima famiglia dai primi anni ’70.

Viale Cristoforo Colombo, 444, Lido di Camaiore

Tel. 0584 617332

Sempre aperto

 





Cosa Visitare

Bar – Pasticcerie


(Italiano)

Pasticceria Fauzia

In passeggiata questa pasticceria, nonostante la posizione centrale e la vicinanza alla sempre piena pizzeria a taglio Rusticanella, è frequentata anche dai locali: segnale positivo. Da anni Fauzia (era il nome della proprietaria, scomparsa ottantenne meno di un anno fa) presenta sui piani della vetrina le sue bombe alla crema, piene tanto da strabordare (ed è il suo bello). Generazioni di viareggini e di villeggianti sono cresciute con i suoi dolci e le sue battute.

Viale Margherita, 82, Viareggio
Tel. 0584 49200
Chiusa il lunedì

Pasticceria Gambalunga

Altra storica pasticceria viareggina. Risale addirittura a fine ‘800 la storia di questo locale, frequentato durante i primi anni del ‘900 dai grandi personaggi dell’epoca che gravitavano in Versilia. Situata all’interno di Viareggio nel dedalo di viuzze davanti al molo sembra più un locale sabaudo con le sue boiserie, gli affreschi e il lampadario in cristallo. Ma qui si viene soprattutto per i suoi pezzi dolci, i plum-cake e le scarpacce, tipico dolce fatto di zucchine, farina, uova e zucchero che si trova solo qui a Viareggio.

Via Sant’Andrea, 34, Viareggio

Tel. 0584 962116
Chiusura lunedì

Galliano 1923

Sulla passeggiata a mare, all’altezza del famoso hotel Principe di Piemonte, questo bar è presente sin dagli anni ”40. Sempre posseduto dalla famiglia Vannozzi che anche oggi con la quarta generazione dirige il locale. Enzo Vannozzi, scomparso nel 2005, è stato forse il primo gelatiere italiano a creare il “gelato totale”, cioè a portare avanti l’idea che si poteva fare gelato con qualsiasi prodotto commestibile (siamo nei primi anni “70!). Oggi il bar si è completamente rinnovato ed ha uno spazio pure per primi piatti, fritti e burger. Quello che piace di più è il bancone della pasticceria dolce e salata con i vari tipi di budini di riso, considerati i migliori della Versilia. Ampia pure la sezione dedicata ai vegani. In estate, nei tavoli esterni, è doveroso sorseggiare uno dei numerosi cocktail presenti in carta.

Viale Marconi, 127, Viareggio

Tel. 0584 50015

Chiusura mercoledì.





La Novità


(Italiano)

Il Pontile sul mare Wine Bar

Non una vera novità perchè il locale esiste dal 2016 ma una nuova gestione che porterà per la stagione primavera/estate nuovi menù, vini e aperitivi. E’ una vera goduria anche passare solo un’ora sul pontile che si affaccia sul mare di Lido di Camaiore prima di andare a cena: la brezza marina fa da rinfrescante specie nelle calde sere estive, aiutata da un Negroni o da un gin-tonic fatto come si deve.

Pontile Bellavista Vittoria

Lido di Camaiore

Gigliola

Quando programmi una pur breve vacanza a Viareggio devi passare anche a Lucca, il vicino capoluogo. Proprio vicino alle antiche (e intatte) mura lucchesi sta nascendo il nuovo negozio creato dai giovani chef del vicino ristorante Giglio. Un negozio che sarà gastronomia ma pure laboratorio di pane e pasta fresca, con uno spazio dedicato al vino: un melting-pot insomma, aperto di giorno durante la settimana lavorativa ed anche di sera nel week-end.

Corso Garibaldi, 17, Lucca





partner