freccia_sx torna indietro

1° award 2021

categoria: Ristoranti oltre 120€

Osteria Francescana


La maggior parte dei cuochi importanti del mondo, in un periodo difficile, a seguito della Pandemia, avrebbero pensato, di basare la propria offerta sui grandi classici del ristorante, i signature dishes, quelli che lo hanno reso celebre, ma non Massimo, non l’Osteria Francescana. Un fuoriclasse è quello che vede un'autostrada dove gli altri vedono un sentiero e allora spazio ad un concept menù dedicato a Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band, ottavo album del Beatles. With a little help from my friends, che è anche l’omaggio al team dell’Osteria. Il viaggio parte con tre piccoli bon bon, Le acidità e le pendenze sono il gusto del ricordo, dalla barbabietola allo tzatziki, fino al giallo che è il colore che caratterizza il Rinascimento italiano. Poi A Day in the Life, del pane sfogliato annodato con miele di Casa Maria Luigia e cristalli di sale. Si continua passando da Yellow Submarine, (rombo, patate, ananas, daikon, fiori), fino Strawberry Fields (Riso con gazpacho di fragola, lambrusco, scampi, mozzarella affumicata e pepe di Sechuan). Fino ad arrivare a We Are All Connected Under One Sky (Ravioli, pancia di maiale affumicata, vongole di Goro e New England clam chowder), un piatto meraviglioso. Il servizio, diretto da Beppe Palmieri, è affiatato, pieno di energia, attentissimo a far sentire l'ospite a proprio agio. Opere d’arte contemporanea e tanta energia accompagneranno il vostro pasto alla Francescana, se avrete la pazienza di prenotare per tempo. Uno sguardo sull’avanguardia e sul futuro che ci aspetta a tavola, di quello che senza temi di smentita può essere considerato il più grande cuoco italiano di sempre.


Many of the most important chefs in the world, during this difficult period of pandemic, have thought of basing their offer on the great classics, their signature dishes, those that made them famous. But this is not the path that Massimo follows nor of that of Osteria Francescana. Massimo is a champion, someone who sees a highway where others see a simple path. He created a concept menu dedicated to Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band, the eighth Beatles album. With a little help from my friends, is also his tribute to his team from the Osteria. The journey starts with three small bon bons. The acidities and gradients recall flavors from the Italian Renaissance.  They span from beetroot to tzatziki and include the color yellow which is representative of that period.  A Day in the Life is represented with puffed bread knotted with honey from Casa Maria Luigia and salt crystals.  We continue with Yellow Submarine (turbot potatoes, pineapple, daikon, and flowers) to Strawberry Fields (Rice with strawberry gazpacho, lambrusco, scampi, smoked mozzarella and Sechuan pepper). We then come to We Are All Connected Under One Sky (ravioli, smoked pork belly, Goro clams and New England clam chowder) which is a wonderful dish. The service directed by Beppe Palmieri, is close-knit, full of energy, and careful to always make the guests feel at ease. Contemporary works of art and lots of energy will accompany your Franciscan meal if you have the patience to book early. You will be able to have a glimpse of the avant-garde and what the future has in store for us in terms of a dining experience. This chef can undoubtedly be considered one of the greatest Italian chefs of all time.
chef
chef:
Massimo Bottura
localizzatore
Via Stella, 24, 41121 Modena MO, Italia
Orologio
apertura:
Aperto a pranzo e a cena

giorno di chiusura:
Domenica e Lunedì
GLI ORARI POTREBBERO SUBIRE VARIAZIONI A CAUSA DELL'EMERGENZA CORONAVIRUS
Telefono
telefono:
059223912
Risorsa 16
Menu:
link
riservato
prenotare:
clicca qui
serv_aggiuntivi
struttura adatta a persone con difficoltà motorie
parcheggio
aria climatizzata
wifi gratuito

banconota
pagamenti accettati:
partner