news

La ricetta delle famiglie Alajmo e Cerea

di Albert Sapere

La ristorazione italiana, giustamente, si ferma a causa del Coronavirus. Ma c’è chi, nonostante questo periodo di difficoltà, prova ad andare avanti, rispettando i termini del DPCM 8 Marzo 2020 n. 6 ​e ​DPCM 9 Marzo 2020, n. 11​.  A lanciare un segnale incoraggiante sono due famiglie storiche della ristorazione d’autore italiana, I Cerea e gli Alajmo.

Due famiglie che sono a capo di due imperi della ristorazione, con un ristorante tre stelle a testa, “Da Vittorio” per la famiglia Cerea a Brusaporto, “Le Calandre” a Sarmeola di Rubano per la famiglia Alajmo, ed impegnati con tante altre insegne dentro e fuori i confini nazionali. Due esempi familiari di imprenditoria che negli anni sono diventati dei veri e propri modelli da prendere ad esempio.

Da Vittorio” propone tre menu speciali da gustare direttamente a casa, uno di pesce, uno di carne ed uno vegetariano.

Il menu a base di pesce prevede Insalata di piovra alla galiziana, Riso Pilaf con gamberi al curry, Branzino con caponata di verdure alla siciliana e infine Tiramisù. Prezzo: 120 euro.

Per quello di carne, polpettine di vitello con piselli e crema di sedano rapa, Gnocchetti di ricotta e patate con fricassea di vitello e maiale, Oyster Blade affumicata, patata prezzemolata e spinacino novello, per chiudere con Divina (dolce al cioccolato). Prezzo: 100 euro.

La proposta vegetariana include Asparagi alla mimosa con salsa Mornay, Crespella con fonduta di crema di piselli, Erbazzone al forno, stracciatella, olive taggiasche e pomodoro confit e Bolero (dolce a base di pistacchio e fragole glutee free). Prezzo: 90 euro.

Ogni menù sarà accompagnato da un piccolo snack iniziale, da una selezione di pane realizzato da Da Vittorio e da golose amenities (come bon bon e assaggi di colomba pasquale) per concludere in bellezza e dolcezza il pasto.

Per ordinare il proprio menu basterà contattare il numero 035 681024 oppure inviare una mail a info@davittorio.com: la consegna avverrà direttamente a casa. All’interno, le istruzioni per servire al meglio.

Invece la Famiglia Alajmo riparte da Venezia e dal Gran caffè Quadri, storica insegna rilevata e ristrutturata con l’aiuto di Philippe Starck, e propone una serie di piatti per comporre il proprio menu ideale o da prendere singolarmente. La prenotazione può avvenire fino alle 14.00 del giorno stesso e il ritiro al ristorante fino alle 18.00.

  • Insalate di seppie con verdure di stagione – 9 euro
  • Riso Venere con guazzetto di frutti di mare al curry – 10 euro
  • Zuppetta di verdura primaverili con uovo morbido – 9 euro
  • Parmigiana di melanzane Mariapia – 9 euro
  • Lasagna alla bolognese – 10 euro
  • Trancio di Dotto con contorno di bruscandoli, carciofi e polpo – 15 euro
  • Torta Venezia – 7 euro

Per informazioni e prenotazioni, tel: 041 522 2105.

partner
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: