news

La ricetta delle uova alla monachina di Giovanni Mariconda

Le uova alla monachina, specialità della tradizione campana, sono servite come antipasto o secondo piatto nei giorni di festa pasquali. Croccanti all’esterno e cremose all’interno, sono realizzate con uova sode svuotate del tuorlo e farcite con un composto denso fatto da tuorlo sodo e besciamella, per poi essere impanate e fritte. Lo chef irpino Giovanni Mariconda ci spiega come realizzarle.

Ingredienti

• 3 uova sode
• 1 uovo
• 40 g di salumi
• 30 g di Parmigiano Reggiano
• Pepe
• Prezzemolo abbondante
• Noce moscata
• Sale

Per la besciamella
• 25 g di farina
• 15 g di burro
• 150 g di latte
• 2 g di pepe

Procedimento

Per la besciamella
Mettere a riscaldare il latte. Nel frattempo, sciogliere il burro, aggiungere la farina e creare una crema, inserire il latte e far addensare per poi far raffreddare.

Tagliare a metà le uova sode e dividere rossi da bianchi. Tritare salumi e prezzemolo. Sfarinare i rossi, aggiungere besciamella, salumi, pepe, noce moscata, prezzemolo e parmigiano. Riformare le uova sode, Inserendo il composto.

Per la Panatura
Passare le uova sode nella farina, poi nell’uovo, infine nel pangrattato.

Riscaldare olio extravergine e friggere. Sgocciolare su carta assorbente da cucina, passare nel piatto da portata e servire.

 

partner
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: