freccia_sx torna indietro

5° award 2020

nella categoria: Ristoranti fino a 120€

Pascucci al Porticciolo


Il ristorante dello chef stellato Gianfranco Pascucci è un attracco sicuro nel litorale laziale. Il locale si trova a due passi dal Porto di Fiumicino: è arredato con gusto e comprende una sala interna, una veranda luminosa e un giardino molto curato, aperto anche nei mesi invernali. Nel ristorante i toni prevalenti sono quelli del bianco, del color sabbia e del turchese: il design marino degli interni è valorizzato da splendide ceramiche artigianali poste sui tavoli e sui mobili, che creano movimento e impreziosiscono gli ambienti.
Il pane è prodotto in esclusiva da Gabriele Bonci: si sposa alla perfezione con il burro fatto in casa, lavorato con acciughe e origano. Ottima anche la pagnottina multicereali, firmata sempre Bonci.
La cucina di mare Gianfranco Pascucci è in continua evoluzione, caratterizzata da una grande padronanza tecnica: l’ospite è invitato a intraprendere un viaggio tra i profumi caratteristici della costa e di Fiumicino, dal mare alla macchia mediterranea. Tra le piccole proposte di benvenuto c’è Mare, un finger food sorprendente, in cui lo chef riproduce su un piatto la scritta Mare a base di sale marino rosa, alghe essiccate e polvere di scampi, accompagnata da una spugna di erbe con acciuga e maionese e di ostrica. Il viaggio prosegue con l’antipasto: i calamari alle erbe di macchia e infuso aromatico di calamaro. Si continua con i primi: sul menu spiccano i taglierini in essenza marina, crostacei e tartufo nero e lo spaghettino al limone con occhio di canna. Ottima anche la triglia croccante, foie gras al Marsala, lamponi e nocciole, in cui lo chef gioca sui contrasti di temperature, consistenze e sapori, con la triglia fritta in pastella leggerissima e croccante, il lampone freddo che esplode in bocca con la sua acidità, le nocciole croccanti e il foie gras cotto nel Marsala che conferisce al piatto la giusta dolcezza. Il servizio di sala è coordinato con discrezione e professionalità dalla moglie dello chef, Vanessa Melis. La brigata di sala è composta da ragazzi giovani, che seguono il cliente con attenzione e cortesia. Nessun sorriso di circostanza: l’accoglienza è uno dei punti di forza di questo locale.
In carta le etichette sono 230, compresi champagne, bollicine e birre, con percorsi in abbinamento e il prezioso supporto di due sommelier in sala.




The starred chef Gianfranco Pascucci’s restaurant is a safe harbor found on the Lazio seaside. The locale is located a few steps from the port of Fiumicino. It is furnished with style and includes an indoor dining area, a bright veranda, and a well-kept garden, which is also open in winter. The colors that are prevalent in the restaurant are white, sand and turquoise. There is a marine décor in the interior which is exalted by the splendid artisan ceramics placed on the tables and furniture, which create movement and refine the dining area. The bread is baked exclusively by Gabriele Bonci, and perfectly compliments the house-made butter, made with oregano and anchovies. The multigrain pagnottina is also excellent, again by Bonci. The seafood cuisine by Gianfranco Pascucci is in continual evolution, and is characterized by great technical mastery. The guest is invited to take a journey through characteristic fragrances of the Fiumicino coast, from the sea, and from the Mediterranean scrub. Among the little welcome dishes there is Mare, a surprising finger food, in which the chef writes the word mare with pink sea salt, dried algae and shrimp dust, accompanied by a herb mousse with anchovy and oyster mayonnaise. The journey continues with the antipasto: calamari with herbs from the scrub and an aromatic infusion of squid. We continue with the pasta dishes. The taglierini in a marine essence, shellfish and black truffle and the spaghettino with lemon and mini squid stand out. The crunchy triglia is also excellent, served with foie gras and marsala, raspberries and hazelnuts. Here the chef plays with contrasts in temperature and texture, with the triglia fried in a light and crunchy batter, the cold raspberry that explodes in your mouth with its acidity, crunchy hazelnuts and the foie gras in marsala gives the right sweetness to the dish. The dining room service is coordinated with discretion and professionalism by the chef’s wife, Vanessa Melis. The staff is composed of youngsters who follow the customer with attention and courtesy. The service is one of this establishment’s strong suits. There are 230 labels on the wine list, including champagnes, sparkling wines and beers, with suggested pairings and the precious support of two sommeliers.
chef
chef: Gianfranco Pascucci
localizzatore
location: Italia
Fiumicino (RM) - Viale Traiano, 85, 00054 Fiumicino RM, Italia
Orologio
apertura: mar. solo a cena; da mer. a sab. pranzo e cena; dom. a pranzo

giorno di chiusura: lunedì
Orologio
ferie:
due settimane ad agosto
Telefono
telefono: 0665029204
birra
da provare assolutamente: Triglia croccante, foie gras al Marsala, lamponi e nocciole
Risorsa 16
Menu: link
Risorsa 16
Menu degustazione:
riservato
prenotare: clicca qui
serv_aggiuntivi
struttura adatta a persone con difficoltà motorie
aria climatizzata
wifi gratuito

giardino

animali ammessi solo di piccola taglia

banconota
pagamenti accettati
partner