freccia_sx torna indietro

31° award 2020

nella categoria: Trattorie

Ambrosia


Nel cuore del centro storico di Sant’Agata di Militello, a due passi dal Duomo, dal Castello Gallego e dalla centralissima via Medici, sorge il Ristorante Ambrosia dello chef Franco Agliolo Gallitto che propone una cucina contemporanea di terra e di mare, in cui utilizza prevalentemente carni, pesci locali e ingredienti del territorio nebroideo.
La cucina di carne è il fiore all’occhiello del ristorante e lo chef ama proporre e reinterpretare ricette antiche ormai dimenticate che puntano a recuperare i sapori perduti, come l’insalatina di rinisca “bugghiuta” (coscia di pecora giovane cotta sottovuoto a bassa temperatura) che in estate viene servita con l’aggiunta di fichi. Consigliate tutte le paste fresche ripiene con ricotta, zucca o stufato d’oca e gli spaghettoni Mancini con cozze, zucchine e pomodorini gialli e rossi. Tra i secondi piatti, da non perdere il coniglio in agrodolce su pavé di patate e porri e la lingua di vitello cotta a bassa temperatura con tenerumi spadellati e “vinicottu di ficudinnia”.
La cantina ha un centinaio di referenze, con una speciale selezione di vini siciliani. Della Carta dei vini si occupa personalmente Franco Agliolo che ha conseguito il diploma di Sommelier FIS.
Sono tre i percorsi degustazione proposti dal ristorante: Easy da tre portate, Classico da cinque e “Ambrosia” da otto. Il servizio è attento e cordiale. Lo chef, a fine servizio, esce in sala ad assicurarsi che tutto sia stato di gradimento del cliente. Interessante la carta dei dolci. Non si può andare via senza provare la delicata creme brûlée alla liquirizia.




In the heart of the historic center of Sant’Agata di Militello, a few steps away from the Duomo, the Castello Gallego and Via Medici, you will find Ristorante Ambrosia owned by chef Franco Agliolo Gallitto. He proposes a contemporary cuisine from the land and sea, in which he uses primarily local meats and fish and ingredients from the Nebroideo territory. The meats are definitely the restaurant’s strong suit, and the chef loves to propose and re-interpret antique recipes that are long forgotten while he endeavors to recuperate lost flavors. Examples include the rinisca salad called “bugghiuta” (young sheep leg cooked vacuum-packed at a low temperature) which is served with added figs in summer. We recommend all of the fresh pasta filled with ricotta, pumpkin or stuffed with goose, and the Mancini spaghettoni with mussels, zucchini and red and yellow cherry tomatoes. Among the second plates, do not miss the sweet and sour rabbit on a potato and leek pavé nor the cow tongue cooked at a low temperature with stir-fried squash leaves and “vinicottu di ficudinnia”. The cantina has hundreds of labels, with a special selection of Sicilian wines. Franco Agliolo takes care of the wine list personally and holds a FIS Sommelier diploma. There are three tasting menus proposed by the restaurant: Easy with three courses, Classico with five, and Ambrosia with eight. The service is cordial and attentive. At the end of the meal the chef will come out to make sure that everything was to the customer’s liking. There is an interesting dessert menu. You cannot go here without trying the delicate licorice creme brûlée.
chef
chef: Franco Agliolo
localizzatore
location: Italia
Sant'Agata di Militello - via Magenta 42 - 44 ang. via Pace 98076 Sant'Agata di Militello
Mezzi
*raggiungibile con mezzi pubblici
Orologio
apertura: da mar. a dom. pranzo e cena;

giorno di chiusura: lunedì
Telefono
telefono: 329 645 0947
birra
da provare assolutamente: Coniglio in agrodolce su pavé di patate e porri
Risorsa 16
Menu: link
Risorsa 16
Menu degustazione:
riservato
prenotare: clicca qui
serv_aggiuntivi
struttura adatta a persone con difficoltà motorie
aria climatizzata
wifi gratuito

animali ammessi

banconota
pagamenti accettati
partner