freccia_sx torna indietro

9° award 2020

nella categoria: Ristoranti oltre 120€

ENRICO BARTOLINI MUDEC


Nel cuore del design district di Milano, all’interno del MUDEC- Museo delle Culture, troviamo l’ampia e luminosa sala del ristorante di Enrico Bartolini. Chef che sempre più si distingue per i suoi continui successi e per il profilo basso. Il talento come cuoco e come maestro di tanti giovani che si vanno affermando nelle sue cucine, è pari alla capacità di tenersi lontano dai riflettori come personaggio, preferendo far parlare i piatti e i suoi compiuti progetti di ristorazione. Qui ci troviamo in uno dei migliori ristoranti di fascia alta della città meneghina, per la raffinatezza della proposta, l’ampiezza delle etichette di vino e l’ambiente elegante ma mai eccessivamente formale. Parlano i piatti, dicevamo, e convincono tanto da averne di intoccabili nel menù. Per esempio il risotto con rapa rossa e salsa al gorgonzola, piatto che ha quasi quindici anni ma che subendo qualche piccola modifica (con aggiunta di salsa di noci e marasca) regge e anzi, migliora. Spicca oggi più che mai per la sua capacità di essere goloso mantenendo freschezza, sapore e complessità. Dal gusto terragno di questo risotto si passa alla sofisticata struttura dei bottoni di olio e lime al sugo di cacciucco e polpo arrosto, una bella ventata mediterranea che esplode in bocca apportando un’emozione di rara intensità. Se ci si vuole viziare il consiglio è di concedersi un menù degustazione dedicato al pesce. Il lavoro è attento sulla conservazione della struttura masticabile delle carni e sull’equilibrio generale degli abbinamenti.
In generale ci troveremo sempre piatti dalle presentazioni esteticamente raffinate pur nel solco dell’apparente semplicità. In bocca tutto quello che sembrava semplice alla vista diviene sorpresa. Si percepiscono netti continui cambi di marcia che stimolano, con le varie sfaccettature di gusto e sapore, tutte le papille gustative. Una cucina colta, pensata, raffinata che innesca su una tecnica classica un personale pensiero sulla materia, la struttura e l’appagamento palatale.




In the heart of Milan’s design district, inside the MUDEC – the Museum of Culture, we find a large and brightly-lit restaurant by Enrico Bartolini. He is a chef that continues to distinguish himself for his continual success while keeping a low profile. His talent as a chef and teacher for the many youngsters that learn in his kitchens is equal to his capacity to keep himself out of the spotlight, preferring to let the dishes and his restaurant projects speak for themselves. We find ourselves in one of the best gourmet restaurants in the city of Milan. This is because of the refined proposals, the extensiveness of the wine list and the elegant interior that is never excessively formal. Speaking of the dishes, some of them are so iconic that they will never be removed from the menu. For example, the risotto with beetroot and gorgonzola sauce is a dish that has been on the menu for almost fifteen years. With a slight modification (the addition of walnut and wild cherry sauce) it has improved and still remains popular. Today more than ever, the chef is well-known for his ability to create decadence while maintaining freshness, flavor and complexity. From the earthy flavor of this risotto we pass to the sophisticated structure of the bottoni with oil and lime and a sauce of cacciucco and roasted octopus. It is a wonderful Mediterranean dish that explodes in your mouth with a rare intensity. If you want to spoil yourself, we recommend trying the seafood tasting menu. It is carefully made, conserving the structure of the fish and the general balance of the pairings. Overall, we find ourselves in front of presentations that are aesthetically refined, even if apparently uncomplicated. Everything that seems simple on the plate becomes a surprise on the palate. You can perceive continual gear shifts that stimulate, and various multifaceted flavors on all of your taste buds. It is a cultured, well thought-out, refined and targeted cuisine with a classic technique. Obvious personal thought goes into the materials, the structure and the gratification of the palate.
chef
chef: Enrico Bartolini
localizzatore
location: Italia
Milano - Via Tortona, 56, Milano, MI, Italia
Orologio
apertura: dal mar. al sabato a pranzo e cena; lun. a cena

giorno di chiusura: domenica
Telefono
telefono: 0284293701
birra
da provare assolutamente: risotto con rapa rossa e salsa al gorgonzola
Risorsa 16
Menu: link
Risorsa 16
Menu degustazione:
riservato
prenotare: clicca qui
banconota
pagamenti accettati
partner