freccia_sx torna indietro

47° award 2020

nella categoria: Trattorie

L’Agave Framura


Un sogno che si realizza. Da molti anni Marco desidera aprire un piccolo ristorante in questo minuscolo angolo della riviera di Levante, adiacente alle Cinque Terre. Il posto è un vecchio magazzino per la manutenzione ferroviaria ora dismesso, all’estremità occidentale della pista ciclabile che da Framura arriva a Levanto. Solo una grande passione, una forte immaginazione e un profondo senso di appartenenza a questi luoghi e alle proprie radici, ha consentito che dopo innumerevoli peripezie l’Agave nascesse e aprisse, abbarbicata sulla scogliera sovrastante il minuscolo porticciolo di Framura, non fosse altro per offrire, dalla magnifica terrazza, un panorama mozzafiato, utile per coltivare fantasie e accendere innamoramenti. Il porticciolo è la maggiore fonte di prodotto per il locale: pesce freschissimo, in prevalenza di fondale, proveniente dalle barche dei pescatori che qui hanno base. Le materie prime sono selezionate con cura, le verdure provengono spesso dagli orti del paese o dall’entroterra, ma non possono mancare presidi liguri come l’aglio di Vessalico, gli asparagi di Albenga, le zucchine trombetta, la cipolla di Zerli. L’estro e la bravura dello chef Filippo fanno il resto, per piatti essenziali, eleganti, identitari: pochi ingredienti per garantire la centralità del prodotto, cotture ridotte al minimo per non sovrastarne il sapore primario. Ecco il «pesto» bianco coi croxetti, le acciughe fritte con aceto di mele, il polpo, il tonno scottato, gli strozzapreti al ragù di seppia, l’agnello di Zignago, lo stoccafisso, la mupa, il morone, l’ombrina. Tutto è contornato da una carta dei vini vasta e profonda, inesauribile espressione del territorio, con continue novità e rarità proposte con garbo e puntualità da sommelier preparati ed entusiasti, senza disdegnare etichette nazionali e estere di gran pregio e originalità. Abbiamo così un perfetto connubio e una particolare armonia che profuma e si colora di Liguria, di fronte a tramonti infuocati.




A dream that has been realized. Marco had been wanting to open a small restaurant for many years in this tiny angle of the Levante riviera adjacent to Cinque Terre. The place is an old warehouse for railway maintenance now in disuse, on the extreme western edge of the cycle path which goes from Framura to Levanto. Just a great passion, a strong imagination and a profound sense of belonging to these places and to his own roots has allowed the Agave to open after numerous obstacles. Perched upon a sea cliff above the tiny port of Framura, if nothing else, it offers a breathtaking view from the magnificent terrace. An ideal place to cultivate dreams and to fall in love. The little port is the main source of the restaurant’s raw materials: very fresh seafood, mostly from the sea floor, from the fishermen who keep their boats here. The materials are selected with care, the vegetables often come from the town’s gardens or inland, but the locale always has typical Ligurian products such as the Vessalico garlic, asparagus from Albenga, trombetta zucchini, and onions from Zerli. The creativity and talent of chef Filippo does the rest. His dishes are essential, elegant, and with a clear identity: few ingredients to guarantee the centrality of the product, cooking times reduced to the minimum so as not to overpower the primary flavor. There is a white pesto with croxetti, fried anchovies with apple vinegar, octopus, seared tuna, strozzapreti with cuttlefish ragù, lamb from Zignago, stockfish, mupa fish, striped bass, and croaker. Everything is complimented by a vast and extensive wine list, an inexhaustible expression of the territory, with continual novelties and rarities. They are proposed with grace and sommelier-like punctuality, knowledge and enthusiasm without underestimating these national and foreign labels of great prestige and originality. And so, we have a perfect, harmonious blend of the unique Ligruian fragrances and colors, to be enjoyed in front of beautiful fiery sunsets
chef
chef: Filippo Pizzocchero
localizzatore
location: Italia
Framura - Loc. Chiama (416,82 km) 19014 Framura,SP,Italia
Mezzi
*raggiungibile con mezzi pubblici
Orologio
apertura: da Fine Marzo a fine ottobre

giorno di chiusura: Mercoledì ( in stagione mai)
Orologio
ferie:
Chiuso da Novembre a Marzo
Telefono
telefono: 328 862 6222
birra
da provare assolutamente: Tonno scottato
Risorsa 16
Menu: link
Risorsa 16
Menu degustazione:
mail
prenotare: clicca qui
serv_aggiuntivi
struttura adatta a persone con difficoltà motorie
wifi gratuito

animali ammessi

banconota
pagamenti accettati
partner