freccia_sx torna indietro

11° award 2020

nella categoria: Ristoranti fino a 120€

Ristorante Laite


Due deliziose, stube tirolesi in legno, come tradizione impone, sono la splendida cornice di questo ristorante immerso tra le vette dolomitiche. Una grande stufa che riscalda i due ambienti. La mise en place è curata, con tanti dettagli. La cordialità dell’accoglienza è quella di queste parti, garbata e mai invasiva, ma vera. In cucina Fabrizia Meroi, cuoca autodidatta, che insieme a Roberto Brovedani hanno creato questo luogo incantato. Oltre alla scelta alla carta, è possibile scegliere tra tre menù degustazione: il “Plissn” 12 portate a 120 euro, l’“Asou” 9 portate a 90 euro e il “Verpai” 5 portate a 80 euro. La proposta segue la stagionalità degli ingredienti e le erbe spontanee, sono sempre dosate magistralmente, diventando parte integrante dei sapori. Una cucina che fa dell’equilibrio e del legame al territorio, oltre ad una buona dose di creatività, le sue carte vincenti. L’anguilla, rapa rossa, sorbetto di mela verde e sedano, zenzero, così come la patata dolce, creste di gallo, zafferano, funghi sono due piatti eleganti e sorprendenti. Se siete amanti della cacciagione non perdetevi il colombaccio, uva fragola, zabaione di frutta secca, macis, ne vale davvero la pena. Potrete scegliere anche un mix tra i dolci, vi consigliamo di provare il gelato al polline, biscotto all’olio d’oliva, grano saraceno, latte d’abete, fieno, una degna conclusione per un grande pasto. La cantina ha ricarichi più che corretti e ha tutto quello che deve avere. Un luogo delizioso, una cucina creativa di montagna, varrà il vostro viaggio.




Two delicious Tryolean Stube in wood, as tradition dictates, are the splendid frame to this restaurant immersed in the Dolomite peaks. A large heater warms the two dining areas. The table settings are well-curated with many details. The cordiality and hospitality are famed around these parts; the staff is courteous and never invasive, but authentic. Fabrizia Meroi, a self-taught cook, together with Roberto Brovedani created this enchanting place. Beyond the choices on the menu, you can choose from among three tasting menus: the “Plissn” with 12 courses for 120 euros, the “Asou” with 9 courses for 90 euros and the "Verpai" 5 courses at 80 eruos. The proposals follow the seasonality of the ingredients and the wild herbs. They are always combined masterfully and become an integral part of the flavor. It is a kitchen that aims at balance and at valorizing the territory with healthy dose of creativity. Eel, red turnip, sorbet with green apple, celery and ginger and sweet potatoes with poultry, saffron and mushrooms are two elegant and surprising dishes. If you are a wild-game lover, do not miss the woodpigeon with strawberry grapes, a zabaione of nuts, and nutmeg; it is truly worth it. You can also choose from a mix of desserts. We highly recommend the gelato with pollen, olive oil cookie, buckwheat, fir-tree milk, and grain which is a worthy conclusion to a great meal. The cantina has markups that are more than fair, and it has everything that it should. It is a delightful place with a creative mountain cooking. It will be worth your trip.
chef
chef: Fabrizia Meroi
localizzatore
location: Italia
Sappada (UD) - Borgata Hoffe, 10 33012, Sappada (UD), Italia
Orologio
apertura: gio. a cena; da ven. a mar. pranzo e cena

giorno di chiusura: Mercoledì tutto il giorno e Giovedì a pranzo, escluso alta stagione
Orologio
ferie:
a giugno ed ottobre
Telefono
telefono: 0435469070
birra
da provare assolutamente: colombaccio, uva fragola, zabaione di frutta secca, macis
Risorsa 16
Menu: link
Risorsa 16
Menu degustazione:
riservato
prenotare: clicca qui
banconota
pagamenti accettati
partner