freccia_sx torna indietro

25° award 2020

nella categoria: Ristoranti fino a 120€

Ristorante Marconi


Rigoroso e arioso tempio di una cucina molto femminile, il ristorante Marconi è il regno, in cucina, di Aurora Mazzucchelli, chef di personalità e sensibilità. L’ambiente è lineare, caravaggesco nei punti luce, attentamente studiati dal designer Davide Groppi. In sala, appare e scompare a intermittenza Massimo Mazzucchelli, fratello di lei e suo sodale a ogni cambio di menu, nonché responsabile, adesso, del progetto Mollica, che i Mazzucchelli dedicano, con costanza e successo, all’arte bianca. Sempre lui è poi il responsabile della carta dei vini, una delle migliori in termine di profondità di annate, varietà di territori e, ultimo ma non ultimo, entità dei ricarichi. Quanto alla cucina, siamo al cospetto di un’unità binaria: da un lato la solida cultura contadina che Aurora mutua dal papà Mario, fine conoscitore di carni, tagli e frattaglie; dall’altra, una formazione più accademica attinta dalla frequentazione costante, tra gli altri, di Paolo Lopriore e Norbert Niederkofler. Ma non solo, perché il suo ritratto odierno è un insieme di delicatezza e visceralità: un doppio registro che, come la luna, a una faccia luminosa e fanciullesca ne contrappone un’altra, più ombrosa ed enigmatica. Una dicotomia armonica e intellettualmente molto stimolante che a piatti ricorrenti come lumache, combinate però con verdure che cambiano stagionalmente ma sempre rinverdite dalla presenza tutta olfattiva dell’abete, alterna altri più virginali come i tortelli di Parmigiano Reggiano alla lavanda, noce moscata e mandorle. Sempre viscerali e appassionate tutte le sue carni, rosse e succulente come il suo diaframma, o scure e concentrate come l’anatra e il suo collo ripieno.




A rigorous and airy temple to a very female cooking. Ristorante Marconi is the kingdom of chef Aurora Mazzucchelli, a chef with great personality and sensitivity. The interior has a linear décor, Caravaggesque lighting, and was designed by Davide Groppi. Massimo Mazzucchelli appears and disappears in the dining area. He is Aurora’s brother and trusted companion through every menu change. He is also now responsible for the Mollica project, in which the Mazzucchellis dedicate themselves to “white art” with success and constancy. He is also responsible for the wine list, one of the best in terms of vintages, variety of territory, and last but not least, the markups. Instead in the kitchen there is a binary system: on the one hand we have the solid farming culture that Aurora inherited from her father Mario, a capable meat connoisseur, and on the other a more academic training that came from, among others, Paolo Lopriore and Norbert Niederkofler. But this is not all; her daily picture is a montage of visceral delicateness: it is two-toned, and, like the moon, has a bright childlike face which is contrasted with another, more mysterious and shady side. It is a harmonious dichotomy that is very intellectually stimulating. Reoccurring dishes such as the escargot are combined with seasonal vegetables which change continuously but are always revived by the fragrance of pinewood. These alternate with more virginal dishes such as the tortelli di Parmigiano Reggiano with lavender, nutmeg and almonds. Her meats are always visceral and passionate. They are red and succulent such as the diaphragm, or dark and concentrated such as the duck with stuffed neck.
chef
chef: Aurora Mazzuchelli
localizzatore
location: Italia
Sasso Marconi (BO) - Via Porrettana, 291, 40037 Sasso Marconi, BO, Italia
Orologio
apertura: da mar. a sab. pranzo e cena; dom. solo pranzo

giorno di chiusura: lunedì e domenica sera
Orologio
ferie:
dal 1 al 7 gennaio
Telefono
telefono: 051846216
birra
da provare assolutamente: Le lumache con verdure dell’orto e salsa burro all’abete rosso
Risorsa 16
Menu: link
Risorsa 16
Menu degustazione:
riservato
prenotare: clicca qui
mail
prenotare: clicca qui
serv_aggiuntivi
struttura adatta a persone con difficoltà motorie
parcheggio
aria climatizzata
giardino

animali ammessi solo di piccola taglia

banconota
pagamenti accettati
partner