freccia_sx torna indietro

1° award 2020

nella categoria: Ristoranti oltre 120€

Osteria Francescana


Se avrete la voglia di avere un po’ di pazienza nella prenotazione, riuscirete ad avere il vostro tavolo all’Osteria Francescana ed entrerete in quello che non è solo il miglior ristorante in circolazione, ma in un vero e proprio luogo dove il cibo tocca le più alte forme di arte e cultura. I piatti della Francescana sono la sintesi della forza di Bottura di fondere il proprio stile personale con la capacità di raccontare L’Italia. Massimo impone un modello, prima di tutto culturale nella sua cucina, in cui l’orgoglio Nazionale è un valore fondamentale. “Come una grigliata in astratto” la ricciola, cruda, che però profuma di grigliato con degli oli essenziali al basilico, la bottarga, una gelatina di pomodoro e poi la mozzarella ghiacciata sopra. “Spaghetti tra il golfo di Napoli e Hokkaido” La tradizione partenopea gamberi, quella orientale con i ricci di Hokkaido su un gazpaco di pomodori, cetrioli, carote, sedano e erbe aromatiche. Un incredibile boccone di mare e di orto che fa salivare, costruito con sapienza ed equilibrio tra i diversi elementi in cui la pasta fa da tapis roulant. Per poi passare attraverso i grandi classici, le 5 stagionature di parmigiano in temperature e consistenze diverse e i tortellini con crema di parmigiano, golosi e goduriosi come poche cose. Per poi passare a “La faraona in tre servizi”. Prima un raviolo cinese ripieno di patate arrosto tra “bisque” di faraona e croccante al parmigiano, poi la faraona ripiena di bollito non bollito, ed infine il paté di fegatini e cioccolato, savor di mela cotogna e tartufo nero. Per chiudere “ops… mi è caduta la crostatina, un dolce non dolce che è la somma del pranzo. La sala, gentile attenta, premurosa e non ingessata e diretta da Giuseppe Palmieri. Per il bere potrete scegliere dall’ampia cantina, oppure affidarvi a Palmieri e spaziare a tutto tondo negli abbinamenti, a volte davvero inusuali, ma sempre centrati. L’Osteria Francescana è quanto di meglio si può trovare in circolazione. Almeno una volta nella vita fatevi questo regalo. Si può scegliere anche dalla carta oltre ai menù degustazione, un vero lusso.




If you have the patience to make a reservation, you will manage to get a table at the Osteria Francescana and you will enter into what is not only the best restaurant around, but a place where the food reaches the highest possible apex of art form and culture. The dishes at the Francescana are a synthesis of the strength of the chef Bottura to create his own personal style while maintaining the ability to recount the story of Italy. Massimo imposes a model that is first and foremost cultural in his cooking, where national pride is the principle element. “Come una grigliata in astratto” is a dish with raw sea urchin, which however has the fragrance of being grilled, essential oils with basil, bottarga, a tomato gelatin and then ice-cold mozzarella which sits on top. “Spaghetti tra il golfo di Napoli e Hokkaido” - here the traditional Neapolitan prawns meet the orient with sea urchin from Hokkaido on a gazpacho of tomatoes, cucumbers, carrots, celery and aromatic herbs. It is an incredible bite of the sea and vegetable garden that delights, constructed with knowledge and balance among the different elements which are tied together by the pasta. Then we pass to the great classics, 5 different ageings of parmesan at different temperatures and consistencies and the tortellini with cream of parmesan, which is decadent and enjoyable as few things are. Then on to the “La faraona in tre servizi.” First a Chinese ravioli stuffed with roasted potatoes with a “bisque” of guineafowl and crunchy parmesan, then the guineafowl stuffed with bollito non bollito, and finally the paté of liver and chocolate, a savor of Cotogna apple and black truffle. To close “ops… mi è caduta la crostatina,” a dessert that is not sweet and which summarizes the meal. The service is kind and attentive, considerate and not stiff. It is directed by Giuseppe Palmieri. To drink you may choose from a well-stocked cantina, or you can entrust Palmieri with the choice. The pairings may be at times unusual, but are always right on target. L’Osteria Francescana is the best you can find around. At least once in your lifetime, give yourself this gift. You can choose both from à la carte or opt for a tasting menu, a true luxury.
chef
chef: Massimo Bottura
localizzatore
location: Italia
Modena - Via Stella, 24, 41121 Modena MO, Italia
Orologio
apertura: da mar. a sab. a pranzo e cena

giorno di chiusura: domenica e lunedì
Orologio
ferie:
24/25/26 dicembre
Telefono
telefono: 059223912
Risorsa 16
Menu: link
Risorsa 16
Menu degustazione:
riservato
prenotare: clicca qui
banconota
pagamenti accettati
partner