freccia_sx torna indietro

1° award 2020

nella categoria: Low Cost

Panificio Bonci


Un panificio che è diventato un punto fermo per tutta la città. Le sue prelibatezze, dolci e salate, vincono per l’altissima qualità delle materie prime e per la lavorazione impeccabile. Tantissime le tipologie di pane che sfilano sul bancone, a seconda del giorno della settimana e dell’estro del panettiere, preparate con farine selezionate e cotture particolari. È il caso dell’extracotto, infornato a 260° per un tempo prolungato, per ottenere la croccantezza e la consistenza tipici del forno a legna. Altra protagonista è la pizza. Soffice, dall’altissima idratazione, con un uso sapiente di lievito e sale per restituire il gusto autentico del grano. Accanto alla vetrina del salato una valida selezione di lieviti e dolci, anche vegani. Cornetti, saccottini e girelle dalla sfogliatura perfetta, con grande equilibrio di zucchero. Ma la vera notizia è la Carta del pollo fritto, autentica passione del padrone di casa, che al Panificio è stato rivisitato con qualche richiamo allo stile americano. Il pollo viene cucinato sul momento e servito con chips di patate e salse a scelta, tutto rigorosamente fatto in casa. L’interno rimane ben cotto, mentre l’esterno è super croccante: questo grazie anche alla marinatura e alla doppia panatura all’americana. Piccoli dettagli che fanno la differenza, anche se la ricetta del pollo fritto di Bonci è top secret.
Gabriele Bonci è forse il professionista che con il suo lavoro e il suo esempio è oggi più di ispirazione per i giovani che in questa fase storica italiana cercano di trovare la propria strada, in cucina, vicino ad un forno per le pizze o nei campi che orgogliosamente ritornano a coltivare.




This is a panificio that has become a landmark for the entire city. Its delights, both sweet and savory, are winners for their highest quality raw materials and for their impeccable workmanship. There are many types of bread to choose from displayed along the counter, according to the day of the week and the whim of the bread maker. They are prepared using select flours and unique baking techniques. One example is the extracotto, baked at 260°C for a lengthy amount of time to obtain the desired crunchiness and consistency that are typical of a wood-fired oven. Another protagonist is the pizza. It is soft and highly hydrated, with an expert use of yeast and salt to exalt the authentic flavor of the wheat. Next to the savory display case there is a notable selection of baked goods and sweets, some of which are vegan. There are cornetti, saccottini, and girelle with perfect layers and a great balance of sugar. But the real news is the menu for fried chicken, the owner’s personal passion, which has been created at this Panificio with some inspiration from the classic American style. The chicken is cooked to order and served with fried potatoes and your choice of sauce. Everything is strictly house-made. The inside of the chicken is well-done while the exterior is super crunchy: this is thanks to the marinade and the American-style breading. They are small details that make the difference, even if the recipe for the fried chicken at Bonci is top secret. Gabriele Bonci, with his work and with his example, is perhaps the most inspiring professional today for youngsters, who in this particular phase of Italian history are striving to find their own way in the kitchen, at a pizza oven, or in the fields that they cultivate with pride.
chef
chef: Gabriele Bonci
localizzatore
location: Italia
Roma - Via Trionfale, 36, 00195 Roma, Italia
Mezzi
*raggiungibile con mezzi pubblici
Orologio
apertura: da lun. a sab. pranzo e cena

giorno di chiusura: Domenica
Orologio
ferie:
In agosto
Telefono
telefono: 06. 39734457
birra
da provare assolutamente: Il danish bread
Risorsa 16
Menu degustazione: no
serv_aggiuntivi
struttura adatta a persone con difficoltà motorie
animali ammessi

banconota
pagamenti accettati
partner