freccia_sx torna indietro

25° award 2020

nella categoria: Trattorie

Ristorante Sora Maria e Arcangelo


Solo un piccolo ingresso da varcare e qualche gradino da scendere separano l’avventore da un luogo dove una approfondita conoscenza e l’eccellente qualità della materia prima si accompagnano ad un’atmosfera rilassata e piacevolmente informale. Il ristorante è composto da più sale di diversa capienza, dai toni caldi e molto accoglienti, dove il personale sorridente e preparato si muove con disinvoltura e discrezione. Con la bella stagione si può anche scegliere di ritrovarsi all’esterno per un aperitivo o per una sosta gourmet nel grazioso dehors. Il benvenuto dello Chef Giovanni Milana non tarda ad arrivare, preludio sfizioso di quanto può offrire una cucina strettamente legata alle stagioni del suo territorio, con le certezze delle proprie tradizioni gastronomiche locali e il coraggio di reinterpretare e innovare costantemente consistenze e sapori. La presentazione particolarmente attenta e curata nei dettagli contribuisce ad esaltare l’armonia complessiva del piatto. Evidente la predilezione per il quinto quarto, che trova ampio spazio in tutto il menu, decisamente invitanti le paste tirate a mano arricchite da ingredienti ghiotti e di dichiarata provenienza in carta. Molto interessante l’utilizzo delle spezie e delle erbe aromatiche, complemento profumato che valorizza delicatamente anche i sapori più semplici, dessert compresi. Meritano una menzione speciale la cottura magistrale del coniglio, così come la frittura perfetta della cotoletta d’abbacchio panata. Anche nei dolci, ovviamente fatti in casa, ritroviamo molti prodotti di pregio tipici della pasticceria italiana, che vengono valorizzati anche insieme a prelibate specialità fuori confine. Decisamente ottimo il rapporto tra la qualità delle pietanze e il conto finale, sia per la scelta alla carta, che per il menu degustazione. Altrettanto ottima la carta dei vini, con l’opportuna attenzione riservata a quelli laziali.




Just a small entrance and a few steps separate the adventurer from a place where excellent quality and expert familiarity with the raw materials are coupled with a relaxing and pleasantly informal atmosphere. The restaurant has several dining rooms of varying sizes with warm welcoming tones where a smiling and prepared staff moves with easy confidence and discretion. In warm weather you can also choose to wander outside for an aperitivo or a gourmet meal in the lovely outdoor seating. Chef Giovanni Milana’s welcome arrives quickly, a delicious prelude to what the kitchen has to offer, one that is strongly tied to the seasons and the local territory. There is an easy confidence of one’s own gastronomic tradition and the courage to constantly reinterpret and innovate textures and flavors. The presentation is very careful, curated to detail and helps to exalt the complex harmony of the dish. There is an evident partiality to the quinto quarto, that is predominant everywhere in the menu. The house-made pastas are decidedly inviting, enriched with decadent ingredients with their origin clearly indicated on the menu. There is a very interesting use of spices and aromatic herbs which become a fragrant compliment that delicately valorizes even the simplest dishes, desserts included. The masterful cooking of the rabbit deserves a special mention, as does the perfect frying of the breaded lamb. Even in the desserts, which are obviously house-made, we find many prestigious products that are typical of Italian pastries. They are in turn valorized by delicious specialties from outside our borders. The rapport between the quality of the dishes and the final bill is decidedly excellent, both for à la carte orders and for the tasting menus. The wine list is also excellent, with special attention reserved for labels from Lazio.
chef
chef: Giovanni Milana
localizzatore
location: Italia
Olevano Romano - Via Roma, 42, 00035 Olevano Romano RM, Italia
Mezzi
*raggiungibile con mezzi pubblici
Orologio
apertura: mar.pranzo e cena; da gio. a dom. pranzo e cena

giorno di chiusura: Lunedì e mercoledì
Telefono
telefono: 069564043
birra
da provare assolutamente: Il tonno di coniglio con giardiniera artigianale, le paste tirate a mano e la Trilogia di Abbacchio Romano I.G.P.
Risorsa 16
Menu: link
Risorsa 16
Menu degustazione:
riservato
prenotare: clicca qui
serv_aggiuntivi
aria climatizzata
wifi gratuito

giardino

animali ammessi solo di piccola taglia

banconota
pagamenti accettati
partner