freccia_sx torna indietro

24° award 2020

nella categoria: Trattorie

Armando al Pantheon


Il ristorante si trova in una delle piazze più belle di Roma. Tutto nell’atmosfera del locale richiama alle classiche trattorie romanesche di una volta, dagli arredi anni settanta alle foto alle pareti. E’ infatti dal 1961 che la famiglia Gargioli, dapprima con il padre Armando ed ora con Claudio e Fabrizio, gestisce con garbo e professionalità questo locale che propone una cucina romana verace e schietta. La cucina è basata sui piatti della tradizione romana, spicca un particolare talento dello chef nelle ricette del quinto quarto. Il Panino con la coratella d’abbacchio è difatti un piatto entusiasmante, si percepiscono le perfette cotture del fegato, dei polmoni e delle animelle e l’armonia del gusto d’insieme.
Non dimenticate mai di assaggiare la coda, classica con tanto sedano, rigorosamente di manzo, da spolpare fino all’ultimo grammo.
I grandi classici ci sono tutti; i primi piatti romani eseguiti a regola d’arte. Merita una menzione speciale la gricia per la cottura perfetta, la cremosità ed il bilanciamento del sapore.
E’ possibile comunque trovare alcuni piatti non esattamente della tradizione romana come l’anatra alle prugne e birra scura nei quali lo chef si cimenta con successo.
Il menù segue in generale l’andamento tradizionale-popolare dei giorni della settimana. Ad esempio il mercoledì c’è l’osso buco ed il giovedì gli gnocchi.
La carta dei vini, curata dalla figlia Fabiana è di pregio ed è espressione di grande passione e ricerca.
Un raro indirizzo dove mangiare bene nel centro storico e vi suggeriamo di prenotare con largo anticipo.




This restaurant is located in one of the most beautiful piazzas in Rome. Everything inside the establishment is reminiscent of the classic Roman trattorias of old, from the 1970s décor to the photos on the walls. In fact, it has been since 1961 that the Gargioli family, first with the father Armando and now with Claudio and Fabrizio, has been managing this locale with grace and professionalism. It proposes an authentic and straightforward Roman cuisine. The cooking is based on traditional Roman dishes. The chef’s talent really stands out in the recipes with quinto quarto. The panino with the lamb offal, is in fact an exciting dish; the liver, lungs and sweetbreads are perfectly cooked and with harmonious flavors. Do not forget to try the coda; a classic that is always made with beef, a lot of celery and which can be enjoyed right down to the last bite. The great classics are all present; the Roman pasta dishes are executed to perfection. A special mention of merit goes to the gricia for its perfect cooking, creaminess and balance of flavor. In any case, it is also possible to find some dishes that do not exactly belong to the Roman tradition, such as the duck with plums and beer; a dish which has cemented the chef’s success. Generally speaking, the menu follows the traditional dishes of the days of the week. For example, on Wednesdays there is osso buco and on Thursdays gnocchi. The wine list, curated by the daughter Fabiana, is prestigious and is the expression of great research and passion. It is a rare address where you can eat well in the historic center. We suggest reserving well in advance.
chef
chef: Claudio Gargioli
localizzatore
location: Italia
Roma - Salita dei Crescenzi, 31, 00186 Roma RM, Italia
Mezzi
*raggiungibile con mezzi pubblici
Orologio
apertura: da lun. a ven. pranzo e cena; sab. solo pranzo

giorno di chiusura: Domenica
Orologio
ferie:
Mai
Telefono
telefono: 0668803034
birra
da provare assolutamente: Panino con la coratella
Risorsa 16
Menu degustazione: no
riservato
prenotare: clicca qui
serv_aggiuntivi
struttura adatta a persone con difficoltà motorie
aria climatizzata
banconota
pagamenti accettati
partner