I 14 partecipanti di Caputo Bread Project 2023

Ecco i partecipanti di Caputo Bread Project 2023

Selezionati 14 giovani professionisti a partecipare a Caputo Bread Project 2023, progetto ideato da 50 Top Italy e Mulino Caputo. Il tema di questa seconda edizione è Pane Zero Sprechi”, con l’obiettivo di mettere in risalto l’arte bianca e i giovani talenti ad essa legati.

I partecipanti, realizzeranno una pagnotta buona e sostenibile, rispettando il principio di “zero sprechi” a 360° e proponendo il giusto abbinamento, attraverso l’utilizzo di prodotti  italiani a marchio DOP e IGP e la linea di farina Caputo.

Una giuria nominata da 50 Top Italy valuterà i lavori ricevuti su carta, scegliendo i 3 finalisti, i quali prepareranno la ricetta per la prova del taglio e dell’assaggio, con cui si stabilirà il vincitore.

 

Ecco i 14 partecipanti:

Vittorio Barra – Scuola Dolce&Salato, Maddaloni (CE)

Simone Bravaccini – Ristorante del Bagno, Bagno di Romagna (FC)

Salvatore Conforti – Pizzeria DIO/MIO, Basilea – Svizzera

Federica Finzi – Palazzo BN, Lecce

Monda Giuseppe – Panificio Santa Lucia di Giuseppe Monda, Marigliano (NA)

Simone Gori – Ventuno Bistrot, Firenze

Stefano Minervino – Condividere Bistro & Mixology, Arona (NO)

Cristian Oliviero – Dejavu Club Restaurant, Pozzuoli (NA)

Antonio Rago – Panificio Rago Aldo di Concilio Maria, Baronissi (SA)

Alessandro Russo – San Severino Park Hotel, Mercato San Severino (SA)

Simone Saraceni – LA TOPPERIA HAMBURGER & BEER, Montorio Al Vomano (TE)

Irene Tolomei – Aroma Restaurant, Roma (RM)

Luca Tufano – Pizzeria PizzaArt, Battipaglia (SA)

Ciro Tutino – Bro. Ciro e Antonio Tutino Pizzeria, Napoli

Partner

50 Top Social

50 Top World

%d