Pasta Zero Sprechi di Primo Piatto dei Campi 2023: il contest creativo rivolto ai giovani talenti under 35

Primo Piatto dei Campi 2023 – Pasta Zero Sprechi

Sei un giovane chef under 35? Partecipa alla nuova attesissima edizione di Primo Piatto Dei Campi.

Il vincitore riceverà il Premio Speciale Creatività, inserito tra i premi della guida 50 Top Italy 2024.

Scopri, di seguito, come.

 

Primo Piatto dei Campi, progetto ideato da 50 Top Italy, in collaborazione con Pastificio dei Campi, mira a promuovere la cultura tutta italiana della pasta e a valorizzare i talenti creativi, contribuendo a diffondere il messaggio che dietro alla cucina d’autore ci sono lunghi percorsi formativi, esperienze sul campo, acquisizione di tecniche, studio e ricerca.

Il tema scelto per l’edizione 2023 è “Pasta Zero Sprechi“.

Oggi torniamo a guardare al passato: alla cucina di recupero delle nostre nonne e a come utilizzassero gli avanzi per dare vita a piatti diversi; a quando si recuperava tutto ciò che era possibile riutilizzare.

Questo perché è stato stimato che, ogni anno, circa il 30% del cibo prodotto nel mondo viene sprecato. Un numero sempre maggiore di chef propone in menù piatti realizzati con le parti considerate meno nobili, o di scarto, degli alimenti, pur essendo spesso ricche di nutrienti.

Purtroppo, però, ispirarci alle nostre nonne non è più sufficiente. Per ridurre gli sprechi è diventato fondamentale agire su tutta la filiera agroalimentare, dalla produzione al consumo, in modo che gli alimenti possano essere più sostenibili e inclusivi. Scelte non sostenibili, infatti, danneggiano l’ambiente, il benessere, l’economia, il nostro futuro e quello del nostro Pianeta.

Zero sprechi vuol dire ridurre al massimo lo spreco alimentare; ridurre i consumi di acqua e di energia elettrica; ripensare l’agricoltura e gli allevamenti intensivi, così come l’impiego smodato di additivi e conservanti; agire sulla selezione della materia prima, sulla sua stagionalità, sulla gestione delle eccedenze, sulla scelta dei metodi di cottura.

Dunque, ai giovani cuochi che parteciperanno a Primo Piatto dei Campi 2023, chiediamo di realizzare una ricetta che renda protagonista la pasta, attraverso l’utilizzo di tecniche e dettami della cucina d’autore, rispettando il principio di “zero sprechi” a 360°. Chiediamo anche di raccontarci il processo creativo che ne è scaturito.

 

Partecipazione: Chef, sous-chef, capopartita, che non abbiano compiuto il 35° anno di età e che abbiano una comprovata esperienza in cucine professionali dentro e fuori dai confini nazionali.

 

Modalità di iscrizione: A partire dal 06/02/2023 ed entro il 27/02/2023 si potrà inviare la propria candidatura a info@50topitaly.it contenente:

• nominativo

• luogo e data di nascita

• numero telefonico

• curriculum o elenco dettagliato delle esperienze professionali con le relative mansioni svolte

• propria foto in alta risoluzione, in giacca da lavoro

• nome del ristorante presso cui si lavora, con mansione ricoperta

• indirizzo completo a cui spediremo eventuale campionatura

 

Valutate le candidature, saranno ammessi alla selezione 20 chef, che riceveranno una campionatura di pasta da parte del Pastificio dei Campi. La comunicazione di ammissione sarà data via mail.

 

Invio materiale: Il candidato elaborerà una ricetta, utilizzando uno dei formati di pasta ricevuti. Invierà poi alla nostra redazione, all’indirizzo info@50topitaly.it entro il 20 marzo 2023:

• Un video di massimo 60 secondi, in formato MP4, che abbia un’inquadratura verticale, durante cui il candidato ci racconterà il piatto realizzato;

 

• Ricetta dettagliata della preparazione inserita nel file word che riceverà dalla redazione;

 

• Due foto del piatto, in alta definizione, in formato orizzontale;

 

• Una foto del piatto, in alta definizione, in formato verticale.

 

Valutazione: Al termine del contest, una giuria nominata da 50 Top Italy valuterà i lavori ricevuti, scegliendo i piatti finalisti.

 

Fase Finale: Saranno ammesse alla fase finale le migliori tre ricette, secondo l’insindacabile giudizio della giuria. I tre piatti saranno esaminati in presenza, dalla giuria, nel corso dell’evento finale.

 

Vincitore: Il vincitore riceverà il Premio Speciale Creatività 2024, inserito tra i premi della guida 50 Top Italy 2024.

 

 

Partecipando all’iniziativa si autorizza la pubblicazione di foto, video e ricette, sempre citando l’autore e il progetto, sui siti www.50topitaly.it  www.lucianopignataro.it , www.pastificiodeicampi.it  e sulle relative pagine social.

Partner

50 Top Social

50 Top World

%d